Cosa ci vorrà perché la realtà aumentata diventi la nostra realtà

Source: WSJ link

Metaverse rimani ancora confuso sulla promessa di questo mondo digitale tanto pubblicizzato in cui apparentemente lavoreremo, usciremo e altro ancora. Eppure Peggy Johnson, amministratore delegato di Magic Leap, può vederlo chiaramente. Non ha nemmeno bisogno di indossare le cuffie high-tech dell’azienda.

La signora Johnson, che nel 2020 ha preso in mano le redini della merlata startup, vede un futuro in cui indossiamo occhiali per realtà aumentata e osserviamo le informazioni digitali proiettate nel nostro mondo reale. Non saremmo più costantemente risucchiati fuori dal mondo per fissare uno schermo nelle nostre mani o sulla nostra scrivania o sul muro.

Dopo 25 anni in Qualcomm, Inc. e poi altri sei in Microsoft Corp. come chief deal maker, il CEO di 60 anni ha reindirizzato Magic Leap per concentrarsi sui clienti aziendali e sui clienti business per la sua tecnologia ancora nascente. L’auricolare Magic Leap 2, la cui spedizione è prevista entro la fine dell’anno, è progettato per essere più leggero del suo predecessore, con ottica e audio migliori.

Il Wall Street Journal ha parlato con la signora Johnson delle industrie che stanno già rendendo l’AR una realtà e di cosa ci vorrà per ottenere occhiali che non assomiglino a un casco da nerd totale.

Le nostre vite sono dominate dagli schermi. Perché abbiamo bisogno di occhiali per realtà aumentata?

In questo momento, ci sediamo in un punto fermo e interagiamo tramite una tastiera con un PC. La realtà aumentata cambierà l’intero paradigma. Sarai in grado di guardare il tuo mondo fisico e interagire con i contenuti digitali che si trovano nel tuo mondo fisico. L’opportunità è di avere una visuale anticipata ed essere in grado di avere strumenti utili incorporati nel tuo mondo fisico che ti aiuteranno a portare a termine il tuo lavoro. Ti aiuterà a fare le cose in tempi più brevi perché avrai questi segnali digitali che ti aiuteranno.

Le cuffie Magic Leap sono già utilizzate sul lavoro. Quali settori traggono vantaggio dall’AR?

Abbiamo un certo numero di aziende sanitarie che lo utilizzano perché in modo molto preciso e accurato può posizionare i contenuti digitali davanti ai loro occhi.

Ad esempio, abbiamo una società di nome Brainlab che lo sta utilizzando. Scansionano un’immagine del tuo cervello e un’immagine 3D del tuo cervello è ora davanti ai tuoi occhi e può essere utilizzata come strumento di pianificazione pre-chirurgica. Puoi disegnare il percorso chirurgico che vuoi intraprendere.

Un’altra azienda chiamata SentiAR crea immagini 3D interattive dal vivo del cuore dei pazienti durante le procedure di ablazione cardiaca, che vengono eseguite per correggere i problemi del ritmo cardiaco. In genere, ciò viene fatto con un chirurgo che inserisce il tubo ma guarda uno schermo 2-D. Ora hanno la capacità di mappare il tuo cuore, il vero cuore vivo, davanti ai tuoi occhi mentre inseriscono il catetere, e questo migliora solo la precisione e le capacità di navigazione.

Oltre a ciò, abbiamo una varietà di scenari di produzione. Pensiamo che sarà un vero strumento per l’operaio. Puoi quasi pensarlo come un computer ai loro occhi. Le loro mani sono ancora libere di svolgere il proprio lavoro ma, ad esempio, il lavoratore può avvicinarsi a una macchina fisica. Sopra possono essere visualizzate digitalmente le statistiche della macchina: il tempo di attività, il tempo di fermo, può esserci una bandierina rossa che dice che è tempo di manutenzione.

 

Yet Peggy Johnson, chief executive of Magic Leap, can see it clearly. She doesn’t even have to put on the company’s high-tech headset.

Email per registrazione

I prossimi robot

Gato è prototipo dei programmi di intelligenza artificiale di ultimo generazione sviluppato do DeepMind, la societal di Google che si occupa di Ai. Gato tecnicamente e un agente generalists, o

Portale degli incentivi del Mise è online

Da citare il sito web raggiungibile all’indirizzo incentivi.gov.it, che il 2 giugno è stato rilasciato dal MISE per fornire un supporto chiaro e sburocratizzato a tutti coloro che vogliono sapere