Blok e Gorillas sono startup che puntano sui dark store, negozi invisibili di vicinato che consegnano la spesa a domicilio in 10 minuti. Sono il futuro?

Source link

Una porta anonima in una traversa di via Savona, distretto alla moda di Milano. In un centinaio di metri quadri senza affaccio sulla strada c’è il magazzino di Blok. Spesa in dieci minuti a casa agli stessi prezzi del retail: questa la proposta della startupfondata da Hunab Moreno e Vishal Verma in Spagna, arrivata a Milano a maggio. Qualche giorno dopo è stata la volta diGorillas, fresca di un investimento da 290 milioni di dollari. Stesso modello. “L’idea di fondo è avere accesso in tempo reale a beni di prima necessità tramite app – dice a WiredAlessandro Colella, country manager di Gorillas -. Oggi per ordinare la spesa online bisogna scegliere slot a 48 ore di distanza e organizzare la giornata attorno a quello. Noi proviamo a fare una cosa diversa“.

Le corsie di Blok ricordano quelle dei piccoli alimentari di paese. Sugli scaffali solo prodotti essenziali. Assortimento che varia a seconda dei residenti del quartiere. Ci sono altri player in arrivo: Getir e Dija, tra gli altri. L’unica costante è la promessa: consegne rapidissime, stessi prezzi del negozio. 

Quando arriva un ordine su Blok, si illumina lo schermo piazzato su un totem in bella vista. Imagazzinieri si trasformano in rider in sella a biciclette elettriche. “Sono tutti assunti”, dice l’amministratore delegato Hunab Moreno. L’idea, racconta, risale all’inizio di gennaio, poco più di sei mesi fa. I primi finanziamenti (round pre-seed) sono arrivati dopo 30 giorni. “La cifra raccolta per il momento non la dichiariamo” dice

Becoming un exponential entrepeneur

Source : Diamandis Blog Today, each of us has access to more capital, more technological tools, more information, more talent, and more computational power than the CEOs of the world’s

Contatto